Questo è un blog dove parlo dei libri che leggo. E siccome in questi anni leggo soprattutto romanzi di scrittori non occidentali, sarà un blog su romanzi non occidentali. Sono partita un po’ di anni fa leggendo gli scrittori giapponesi, poi sono arrivata in India, Pakistan e dintorni, con qualche viaggio in Israele, Nord e Sud Africa, passando per la Cina. Leggere romanzi ambientati in paesi non occidentali è un po’ come viaggiare in quei paesi, così come quando ero più giovane e leggevo i classici del ‘700 e del ‘800 mi sembrava di viaggiare nel passato.

Archive for the ‘Amy Tan’ Category

La figlia dell’aggiustaossa

Monday, October 29th, 2007

Ho sempre provato una grande curiosità per le storie di chi è nato e cresciuto in un Paese diverso da quello dei genitori. E più la cultura del paese dei genitori è lontana da quella dove il figlio è nato e cresciuto, più la mia curiosità cresce. Credo che dipenda dal fatto che sono nata a Roma da genitori sardi, e nonostante non possa certo parlare di due Paesi diversi, certamente posso parlare di due culture diverse. Basta pensare alla lingua sarda, incomprensibile come una lingua straniera, o addirittura alle mappe genetiche dei sardi descritte da Cavalli Sforza nel suo libro Storia e geografia del geni umani (Adelphi 2000), che mostrano una lontananza quasi inquietante da tutti gli altri europei.

(more…)

Posted in Amy Tan, Cina | 1 Comment »