Questo è un blog dove parlo dei libri che leggo. E siccome in questi anni leggo soprattutto romanzi di scrittori non occidentali, sarà un blog su romanzi non occidentali. Sono partita un po’ di anni fa leggendo gli scrittori giapponesi, poi sono arrivata in India, Pakistan e dintorni, con qualche viaggio in Israele, Nord e Sud Africa, passando per la Cina. Leggere romanzi ambientati in paesi non occidentali è un po’ come viaggiare in quei paesi, così come quando ero più giovane e leggevo i classici del ‘700 e del ‘800 mi sembrava di viaggiare nel passato.

Archive for the ‘Sélim Nassib’ Category

L’amante palestinese

Monday, July 2nd, 2012

“Verso la fine degli anni Venti il Libano era sotto mandato francese, la Palestina sotto mandato britannico, le frontiere erano state appena tracciate. Si trattava praticamente di un unico paese. In quegli anni gli ebrei che vedevano avvicinarsi le coste della Palestina avevano l’impressione di approdare alla loro vita reale. Gli arabi li consideravano tipi strani e pericolosi sbarcati nel loro paesaggio. Era colpa degli inglesi. Anche un bambino avrebbe capito che il sogno di creare un paese al posto di un altro era pura follia. Eppure, anno dopo anno, i segni si sono inspiegabilmente invertiti, lo stato ebreo è diventato realtà e loro, popolo palestinese, fantasmi. Si sono scambiati i posti, un corpo via l’altro.”

(more…)

Posted in Palestina, Sélim Nassib | 5 Comments »